Tu vuò fà l’ammeregano….ovvero, burro di arachidi home made

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Quando ero ragazzina e guardavo i telefilm ammeregani c’era sempre qualche d’uno che a un certo punto arrivava in cucina e tra una battuta e l’altra si spalmava sul pane il burro di arachidi…mi sembrava così appetitoso! Ma quando io ero piccola neanche te lo potevi sognare di trovarlo al supermercato…forse era un bene, forse era un male…non lo so. Ma non stiamo qui a discutere sulla globalizzazione, adesso.
Qualche anno fa l’ho trovato e l’ho voluto prendere per assaggiarlo. Mi è piaciuto molto, ma certamente non lo mangerei tutti i giorni. E’ uno sfizio, se così vogliamo definirlo. E infatti non l’ho più comprato 😀
Ma! C’è un ma! Girando nei vari blog amici ho trovato svariate ricette per farlo in casa e mi sono detta: perché non tentare? 😛
Goduria sei sensi e del palato!!! Delizioso spalmato sul pane, anche se io sicuramente ci farò dei biscotti. Bisogna solo avere la pazienza di farlo frullare per bene, perché più è liscio, meglio è….stendiamo un velo pietoso sul fatto che io stavo per fondere il mio macinino :’D
Ingredienti:
200 gr di arachidi sgusciate
2 cucchiaini di olio
Procedimento:
Ho frullato le arachidi e ci ho aggiunto due cucchiaini di olio. Ho lasciato frullare più volte, fermandomi ogni tanto e smuovendo il composto con una paletta. Quando mi si è fuso il macinino è sembrato che avesse raggiunto la giusta liscità…liscistezza…ehm….vabbé, quando s’è fatto bello, mi sono fermata e ho imbarattolato :’D
Enjoy!

19 Comments
POSTED IN:


19 Responses to Tu vuò fà l’ammeregano….ovvero, burro di arachidi home made

  1. ღ Sara ღ says:

    o mamma che buono ! il mio ragazzo ne va matto ! il top? pane tostato , burro e burro di arachidi… una bomba *-*

  2. Zonzo Lando says:

    Io non ne sono mai andata pazza, ma forse per le quantità industriali che usano.. Farselo in casa deve essere una gran soddisfazione 🙂 Bravissima!!!

  3. Omero says:

    Una grande idea!
    E' tra le "cose" che mi fanno impazzire, a pari della Nutella (beh…quasi).

    Inoltre e' molto afficace per il:
    "Il primo studio, pubblicato sul British Journal of Nutrition ha decretato che il potere di ridurre i livelli di colesterolo totale appartiene alle arachidi, "

    Quindi ottimo come "medicina".

    Anche la Nutella fa molto bene, fa passare il "mal di testa".
    :))))))

    Quando ne hai pronti 100 vasetti, avvisami, passo a ritirarli :))))))

    (Bravissima, sempe originale!)

  4. @Sara, che borra di energia ^_^
    @Zonzo Lando, in effetti farlo in casa è così semplice che fare una prova non costa nulla…e se poi non ti fa impazzire di sicuro avrai qualcuno intorno che lo mangerà.
    @Omero, 100 vasetti?? ahahahahhaha 😀

  5. Simona says:

    Ma che bella idea!!!! Magari lo preparo per i regali di Natale!

  6. Omero says:

    @Michela delle "Mani in pasta"

    …a proposito…sei capace di fare la Nutella?
    Si?
    1000 Vasetti 1000!

  7. Michela says:

    questa è una bomba… in America non poteva mancare almeno un cucchiaio al giorno! E ora che sono appena tornata in patria dovrò iniziare a farmelo anche qua, grazie per lo spunto! 😉

  8. @Simona, infatti pensavo proprio di prepararlo in piccoli vasetti per i regalini di natale ^__^ Brava!
    @Omero, la nutella non la so fare purtroppo…
    @Michela, provalo e poi fammi sapere ^_^

  9. Monia V says:

    Brava Michela, che bella idea, sembra davvero facile da fare!! Per quanto si conserva? Ciao da Bologna (dal caldo mi sto fondendo come il tuo macinino!!), Monia.

  10. Cara Monia, è semplicissimo! Se ci provi fammi sapere 🙂
    Si conserva a lungo in frigorifero, anche un paio di mesi.
    Anche qui fa un caldo che si muore :/

    Un abbraccio!

  11. Roberta says:

    Ihihihi….povero macinino!! 🙂

  12. carmencook says:

    Grazie mille Michela!!
    Lo proverò senz'altro!! A mio figlio piace moltissimo e poi fatto a casa è tutta un'altra storia!!
    Un bacione Carmen

  13. Norma Maroe says:

    Oddioooo io lo mangio a cucchiaiate (ahimè) Non sapevo fosse così facile farlo in casa! e il tuo è bellissimo :))) E si, le mie cosce dicono che era un bene non trovarlo al supermercato 😉 Ciao, Norma

  14. @Norma, non parliamo di cosce :/ però c'è settembre per mettersi a dieta ^_^
    Comunque prova a farlo, è squisitoooo!!

  15. Chiara says:

    io non l'ho mai assaggiato, ho sempre pensato che poteva risultare troppo pastoso…ma vedo che in molti lo amano quindi mi hai messo curiosità…voglio provarlo 🙂

  16. @Chiara, io lo trovo buonissimo. Poi farlo non porta via tempo…una volta l'anno si può fare ^^

  17. paola says:

    ottimo non viene certo voglia di mangiarlo a cucchiaiate,penso,ma averlo in casa serve lo i trova in diverse ricette, io copio anzi per non perderti vistoilbel bog mi aggiungo ai lettori se vuoi vedere il mio blog http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *