Risotto con crema di scampi

Quando ero piccola, il risotto alla crema di scampi lo mangiavo solo al ristorante quando capitava di prendere parte ad un matrimonio. Non apparteneva alle abitudini culinarie di mia Mamma, che aveva da sempre adottato una cucina più semplice e più spartana.

Non che sia chissà quale complicazione preparare un risotto alla crema di scampi, ma non rientrava nel tipo di risotto che si preparava in casa.

Una volta adulta, poi, la mia amica Rachele un giorno me lo ha preparato per pranzo, ed è stato quel giorno che ho capito che tutto sommato era semplice.

E’ un risotto molto cremoso e gustoso, soprattutto per chi ama i crostacei.

Per quanto mi riguarda, le cose fondamentali sono: scegliere un buon riso (per me il vialone nano non ha eguali), ovviamente scegliere del buon pesce nella pescheria di fiducia, tenere la cottura del riso al dente, in modo che non formi una antipatica “pappetta” e infine, usare una panna fresca liquida, di quelle che si possono montare, perché questa conferirà al vostro risotto un intenso sapore di latte (che unito a quello degli scampi creerà un gusto indimenticabile).

5.0 from 1 reviews
Risotto con crema di scampi
 
Autore:
Tipo di ricetta: Primo piatto
Resa: Per 4 persone
Ingredienti
  • Per il brodo di pesce
  • Teste e scarti degli scampi
  • ½ cipolla
  • 1 costina di sedano
  • 5 pomodorini
  • 1,5 lt di acqua
  • Per il risotto
  • 350 g di riso vialone nano
  • 200 g di panna fresca liquida
  • 15 scampi
  • 50 g di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Abbondante prezzemolo
  • ½ bicchiere di vino bianco
Preparazione
  1. Pulite gli scampi lasciandone 4 da parte per la decorazione dei piatti.
  2. In un tegame mettete tutti gli scarti comprese le teste.
  3. Aggiungete la cipolla, il sedano i pomodorini, una presa di sale e l'acqua.
  4. Portate a bollore, lasciando cuocere per circa 30 minuti.
  5. Filtrate il brodo.
  6. In un altro tegame fate soffriggere la cipolla e scottate la polpa degli scampi, sfumando con mezzo bicchiere di vino bianco. Il tutto per circa 2 minuti.
  7. Ora trasferite questa base in un bicchierone, unite la panna e frullate tutto con un minipimer.
  8. Nello stesso tegame dove avete scottato gli scampi, scaldate un po' di olio e aggiungete il riso, girando con una paletta di legno.
  9. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, fate evaporare e aggiungete la salsa di pomodoro.
  10. Iniziate ad aggiungere il brodo di pesce un po' per volta, portando dolcemente il risotto ad una cottura molto al dente.
  11. Salate e aggiungete la crema di scampi, continuando a girare ancora un minuto, quindi spegnete, aggiungete il prezzemolo e lasciate riposare 5 minuti prima di gustarlo.


7 Responses to Risotto con crema di scampi

  1. Andreea says:

    A me i crostacei mi piacciono tantissimo e questo risotto non può che farmi venire acquolina in bocca !

  2. zia Consu says:

    Non l’ho mai assaggiato e ti garantisco che ho l’acquolina al solo pensiero 😛

  3. Lisa says:

    Bella ricetta, mi hai fatto venire una voglia matta di farla!

  4. Su says:

    sento il profumo…
    piacerebbe anche tanto a mio marito che odia spolpare, infatti l’ultima volta si è mangiato i gamberoni con guscio e testa…
    baci Su

  5. Andrea says:

    Hai ragione, fare un risotto alla crema di scampi non è poi così difficile. Anch’io però riguardo alla preparazione del pesce non ho avuto una buona scuola: a mia madre il pesce piaceva poco e lo faceva molto raramente in ricette molto semplici. Un abbraccio

  6. m4ry says:

    Sai che anche per me il risotto agli scampi è legato ad un ricordo d’infanzia ? In particolare ad una vacanza romana…era agosto, e dopo aver fatto le nostre vacanze in Sardegna, al ritorno, ci siamo fermati a Roma…ecco, ricordo un ristorantino meraviglioso a Trastevere, che preparava questo risotto rosa agli scampi che era un sogno. Nonostante avessi 12/13 anni, me lo ricordo ancora…
    Eh, se solo potessi affondare la forchetta in quel piatto..
    <3

  7. speedy70 says:

    Squisito e raffinato questo risotto, bravissima!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: